WebSite: Gisele Bündchen

gisele 6

 

Ho trovato il sito Gisele Bündchen Intimates veramente ben fatto: semplice ma d’impatto.

Se volete lingerie unica, potete assolutamente fidarvi di Gisele, che dopo essere stata per anni uno dei mitici angeli dell’altrettanto fantastica linea Victoria’s Secret, ha finalmente deciso di mettersi in proprio con l’intimo.

Si, è vero, i prezzi non sono bassissimi, ma nella sezione OFF troverete tutta una seria di articoli in promozione! Io ne approfitto.

 

 

Trick or Treat

Anche quest’anno Halloween, che si celebra maggiormente negli Stati Uniti la notte del 31 ottobre e rimanda a tradizioni della cultura anglosassone e celtica, si fa sentire nel bel paese. Le star di Hollywood impazziscono per questa festa, non vedono loro di sfoggiare la loro maschera migliore. Ma quest’anno anche Ilary Blasi fa incetta di likes sui social. E voi, da cosa vi vestirete?

 

Ma la coppia più bella di Halloween 2013 sono loro Gisele Bündchen e il suo bel maritino Tom Brady star dei Patriots.

gisele

 

-photo via web-

 

Shining: Zahra Saberi 21

Lo Shining di oggi è dedicato ad una ragazza fantastica che ho avuto la possibilità di conoscere personalmente qualche settimana fa.

Zahra Saberi è nata a Teherán, nel 1984, dove inizia la sua passione per la moda, studiando Disegno di Moda e Tessile. Si imbatte solo qualche anno dopo nell’Accademia di Belle Arti di Frosinone iscrivendosi al master in Fashion Design che la porta a partecipare nel 2012 al concorso Fashion in Fiber Recovery piazzandosi al 5°posto superando moltissimi italiani.

La sua specializzazione è l’ECO Design e proprio con un abito ricavato da orditi di scarto è riuscita nell’intento di farsi notare.

Gli abiti che mi ha mostrato oltre ad essere stati ideati, tagliati e cuciti dalle sue mani sono stati anche dipinti in modo eccellente da lei stessa con una tecnica tipica persiana e non, la miniatura: è un’arte che ha rivestito una grandissima importanza nella produzione artistica europea e mediorientale. Zahra non ha mai frequentato una delle costosissime scuole per miniature a Teherán, si è avvicinata a quest’arte da sola e da autodidatta ha cominciato.

Mi ha affascinato il modo in cui mi ha parlato del suo paese che agli occhi di qualsiasi persona poco informata a riguardo come la sottoscritta l’Iran venga subito associato alle donne con il velo, ma non è così l’Iran è tanto altro e Zahra vorrebbe far arrivare questo “tanto altro” del suo paese al mondo intero.

Per ora accontentiamoci della sua pagina facebook: Zahrasaberi21

Vi chiederete perchè 21? Per Zahra è molto importante questo numero, ancor di più la filosofia dietro di esso…

Translate »